Privacy Policy

INFORMATIVA SULLA TUTELA DEI DATI PERSONALI
ai sensi dell’art. 13 Regolamento UE n. 679/2016 (“GDPR”) e del D.Lgs 196/2003 (Codice Privacy) come modificato dal D.Lgs 101/2018
CHI SIAMO
Il Comitato Psicologi per il Veneto (di seguito la “Titolare” ovvero “Comitato”) valorizza la privacy dei propri utenti e si impegna a fornire informazioni chiare e trasparenti in merito al trattamento dei dati personali.
Il Comitato è titolare del trattamento dei dati personali raccolti sul sito web https://www.psicologiperilveneto.it (di seguito il “Sito”).

QUALI DATI PERSONALI CHE LA RIGUARDANO POSSONO ESSERE RACCOLTI
Possono essere raccolte le seguenti categorie di dati personali che La riguardano:
- Dati anagrafici – informazioni relative al nome, data di nascita, sesso;
- Dati di contatto – informazioni relative all’ indirizzo email, indirizzo, numero di telefono;
- Utilizzo del sito web – informazioni relative all’ indirizzo IP, dispositivo, cronologia del Sito, dati di posizione, nonché le modalità con cui utilizza il Sito, apre o inoltra le nostre comunicazioni, incluse le informazioni raccolte tramite cookie (può trovare la nostra Informativa sui Cookie qui che ne regola i dettagli).

I “Dati anagrafici”, “Dati di contatto” ed “Utilizzo del sito web” sono congiuntamente definiti “Dati personali”.
COME RACCOGLIAMO I SUOI DATI PERSONALI
Comitato raccoglie e tratta sul Sito i Suoi Dati personali nelle seguenti circostanze meglio descritte nel paragrafo sulle finalità:
- se ci contatta al numero indicato nella sezione "Contatti”;
- se ci invia una email all’indirizzo email indicato nella sezione “Contatti”.

Se Lei fornisce Dati personali per conto di qualcun altro deve assicurarsi, preventivamente, che gli interessati abbiamo preso visione della presente Informativa Privacy.
La preghiamo di aiutarci a mantenere aggiornati i Suoi Dati personali, informandoci di qualsiasi modifica.
PER QUALI FINALITÀ POSSONO ESSERE UTILIZZATI I SUOI DATI PERSONALI
Il trattamento di dati personali deve essere legittimato da uno dei presupposti giuridici previsti dalla normativa vigente in materia di protezione dei dati personali come di seguito descritti.
a) Riscontro alle sue richieste di informazioni
Il Comitato può trattare i Suoi Dati personali per gestire e riscontrare le sue richieste inoltrate tramite i riferimenti indicati nella sezione “Contatti” del Sito nonché per fornirLe informazioni.
Presupposto per il trattamento: legittimo interesse
Il conferimento dei dati è necessario per poter riscontrare le Sue richieste; in difetto non potremo darvi corso.
b) Difesa dei diritti nel corso di procedimenti giudiziali, amministrativi o stragiudiziali
I Suoi Dati personali potrebbero essere trattati dal Comitato per difendere i propri diritti o agire o anche avanzare pretese nei confronti Suoi o di terze parti.
Presupposto per il trattamento: accertamento, esercizio, difesa in giudizio o dinnanzi ad altra autorità
Il conferimento dei Dati personali per tale finalità è obbligatorio poiché in difetto il Comitato si troverà nell’impossibilità di difendere i propri diritti.

c) Finalità connesse agli obblighi previsti da leggi, regolamenti o dalla normativa comunitaria, da disposizioni / richieste di autorità a ciò legittimate dalla legge e/o da organi di vigilanza e controllo
I Suoi Dati personali potrebbero essere trattati dal Comitato per adempiere agli obblighi cui lo stesso è tenuto.
Presupposto per il trattamento: adempimento di un obbligo legale.
Il conferimento dei Dati personali per tale finalità è obbligatorio poiché in difetto il Comitato si troverà nell’impossibilità di adempiere a specifici obblighi di legge.
COME MANTENIAMO SICURI I SUOI DATI PERSONALI
Il Comitato utilizza una vasta gamma di misure di sicurezza al fine di migliorare la protezione e la manutenzione della sicurezza, dell’integrità e dell’accessibilità dei Suoi dati personali.
Tutti i Suoi dati personali sono conservati sui nostri server sicuri (o copie cartacee sicure) o su quelli dei nostri fornitori o dei nostri partner commerciali, e sono accessibili ed utilizzabili in base ai nostri standard e alle nostre policy di sicurezza (o standard equivalenti per i nostri fornitori o partner commerciali).
Il Comitato si avvale di misure di sicurezza tecniche ed organizzative volte a proteggere i Suoi Dati personali da accessi, usi e divulgazioni non autorizzati. Il Sito utilizza tecnologie di sicurezza dei dati come firewall, procedure di controllo degli accessi e meccanismi crittografici per impedire qualsivoglia accesso non autorizzati ai dati e garantire la riservatezza dei dati.
Laddove Le abbiamo fornito (o Lei abbia scelto) una password che Le consenta l’accesso al nostro sito web, applicazioni o servizi da noi forniti, Lei sarà responsabile per la segretezza di tale password e per la conformità ad ogni altra procedura di sicurezza di cui le dessimo notizia. Le chiediamo di non condividere la password con nessuno.
PER QUANTO TEMPO CONSERVIAMO LE SUE INFORMAZIONI
Conserviamo i Suoi dati personali solo per il tempo necessario al conseguimento delle finalità per le quali sono stati raccolti o per qualsiasi altra legittima finalità collegata. Pertanto se i dati personali sono trattati per due differenti finalità, conserveremo tali dati fino a che non cesserà la finalità con il termine più lungo, tuttavia non tratteremo più i dati personali per quella finalità il cui periodo di conservazione sia venuto meno.
Limitiamo l’accesso ai Suoi dati personali solamente a coloro che necessitano di utilizzarli per finalità rilevanti.
I Suoi dati personali che non siano più necessari, o per i quali non vi sia più un presupposto giuridico per la relativa conservazione, vengono anonimizzati irreversibilmente (e in tal modo possono essere conservati) o distrutti in modo sicuro.
Qui di seguito riportiamo i tempi di conservazione in relazione alle varie tipologie di dati trattati:
- Dati anagrafici – questi dati saranno conservati per (i) il tempo necessario ad evadere le Sue richieste di informazioni; (ii) il tempo necessario ad osservare obblighi di legge, (ii) successivamente non oltre 10 anni.
- Dati di contatto – questi dati saranno conservati per (i) il tempo necessario ad evadere le Sue richieste di informazioni; (ii) il tempo necessario ad osservare obblighi di legge, (ii) successivamente non oltre 10 anni.
- Utilizzo del sito web – i termini di conservazione di questi dati sono indicati nella cookie policy (può trovare la nostra Informativa sui Cookie qui che ne regola i dettagli).

CON CHI POSSIAMO CONDIVIDERE I SUOI DATI PERSONALI
Ai Suoi Dati Personali possono avere accesso soggetti debitamente autorizzati, nonché i fornitori esterni, nominati, se necessario, responsabili del trattamento, che forniscono supporto.
La preghiamo di contattarci al seguente indirizzo email psicologiperilveneto@gmail.com se desidera chiedere di poter visionare la lista dei responsabili del trattamento e degli altri soggetti cui comunichiamo i dati.
CONTATTI
I dati di contatto del Comitato Psicologi per il Veneto, quale titolare del trattamento sono: psicologiperilveneto@gmail.com.
Qualora avesse domande in merito al trattamento da parte nostra dei Suoi Dati personali, nonché all’esercizio dei diritti che Le sono riconosciuti, La preghiamo di contattarci all’indirizzo email: psicologiperilveneto@gmail.com.
I SUOI DIRITTI IN MATERIA DI PROTEZIONE DEI DATI E IL SUO DIRITTO DI AVANZARE RECLAMI DINNANZI ALL’AUTORITÀ DI CONTROLLO
Sussistendone i presupposti previsti dal GDPR, Lei ha il diritto di chiederci:
• la copia dei dati personali che Lei ci ha fornito (c.d. portabilità),
• la rettifica dei dati in nostro possesso,
• la cancellazione di qualsiasi dato per il quale non abbiamo più alcun presupposto giuridico per il trattamento,
• la revoca del Suo consenso, nel caso in cui il trattamento sia fondato sul consenso;
• la limitazione del modo in cui trattiamo i Suoi dati personali, nei limiti previsti dalla normativa a tutela dei dati personali

Diritto di opposizione: oltre ai diritti in precedenza elencati, Lei ha la facoltà di opporsi in qualsiasi momento, per motivi connessi alla Sua situazione particolare, al trattamento dei Suoi Dati personali svolto dal Titolare per il perseguimento del proprio legittimo interesse.
L’esercizio di tali diritti soggiace ad alcune eccezioni finalizzate alla salvaguardia dell’interesse pubblico (ad esempio la prevenzione o l’identificazione di crimini) e di nostri interessi (ad esempio il mantenimento del segreto professionale). Nel caso in cui Lei esercitasse uno qualsiasi dei summenzionati diritti, sarà nostro onere verificare che Lei sia legittimato ad esercitarlo e Le daremo riscontro, di regola, entro un mese.
Nel caso ritenga che il trattamento dei dati personali a Lei riferiti avvenga in violazione di quanto previsto dal GDPR ha il diritto di proporre reclamo al Garante per la protezione dei dati personali, utilizzando i riferimenti disponibili nel sito internet www.garanteprivacy.it, o di adire le opportune sedi giudiziarie.